MACRON STORE ROMA BIG OPENING PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Luglio 2015 18:34

Lunedì 6 luglio 2015 a partire dalle ore 19.30 grande festa di apertura del Macron Store Roma in Via di Settebagni 742. Sarà presente la SS Lazio per la presentazione dei nuovi kit Home e Third 2015/16.

Non perdere questo importante appuntamento!

https://www.facebook.com/MacronStoreRoma

 
IL SALUTO A CRISTIAN LEDESMA DOPO 9 ANNI DI LAZIO PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Luglio 2015 18:02

Cristian Daniel LEDESMA, centrocampista nato a Buenos Aires e cresciuto a Puerto Madryn in Patagonia, viene acquistato nel luglio 2006 dopo l’esperienza al Lecce. Esordisce con la nuova maglia il 20 agosto nel primo turno di Coppa Italia, dove la Lazio batte 4-0 il Rende.

La prima partita in Campionato, arriva invece il 10 settembre, contro il Milan.

Cristian entra nel meccanismo di gioco della Lazio e si posiziona in mediana con Gaby Mudingayi e Massimo Mutarelli.

Il primo gol con la maglia biancoceleste arriva in una partita fondamentale, il Derby contro la Roma, il 10 dicembre 2006. Ledesma esplode un tiro mancino da fuori area che coglie impreparato il portiere avversario, firmando così il vantaggio. La partita finirà 3-0 grazie ai successivi sigilli di Oddo e Mutarelli.

Termina la sua prima stagione con la maglia biancoceleste disputando 36 partite, realizzando due gol e, con il terzo posto ottenuto in Campionato, conquista anche la possibilità di giocare il terzo turno preliminare di Champions League della stagione successiva.

La seconda annata si apre il 14 agosto 2007, con la partita d'andata per la qualificazione in Champions League.

Nel ritorno disputato in Romania, la Lazio si qualifica ai gironi della massima competizione continentale, frutto della vittoria per 3-1 ai danni della Dinamo Bucarest: anche in questa partita gioca tutta la gara.

Il 18 settembre 2007 esordisce in Champions nel pari per 1-1 contro i greci dell'Olympiacos. Dopo il pareggio per 2-2 ottenuto contro gli spagnoli del Real Madrid, poi torna in campo il 31 ottobre 2007 nel Derby capitolino, in questa gara realizza la sua prima rete stagionale, griffando su punizione l'ultima marcatura dei biancocelesti.

Chiude la stagione con 43 partite disputate e 3 gol all’attivo.

Nel 2008 viene nominato nuovo capitano Tommaso Rocchi ed il nuovo vice-capitano sarà proprio Cristian.

Il 13 maggio 2009 arriva la partita più importante della stagione, la Lazio gioca la finale di Coppa Italia contro la Sampdoria davanti a 70mila spettatori circa.

Cristian, partito titolare con la fascia di capitano al braccio, realizza il primo rigore della serie dal dischetto conclusa da Ousmane Dabo, che permette ai biancocelesti di portare a casa il titolo nazionale, il primo dell’era Lotito. E’ proprio lui ad alzare il trofeo appena vinto, insieme a Tommaso Rocchi.

Il 23 agosto 2010 prolunga il suo contratto fino al 30 giugno 2015. Il 9 febbraio 2012 gioca la sua 200ª partita con la maglia biancoceleste, partita vinta 3-2 contro il Cesena in rimonta.

Il 26 maggio 2013 vince la sua seconda Coppa Italia, con la maglia della Lazio, battendo in una finale storica la Roma per 1-0. Conclude la stagione con 52 partite disputate, superando il suo record personale fissato l'anno precedente a 47 incontri.

Il 18 agosto 2013 disputa da capitano la finale di Supercoppa Italiana a Roma contro la Juventus.

Il 30 ottobre 2013, diviene il decimo calciatore ad aver disputato più partite con la maglia biancoceleste; Il 5 maggio 2014 raggiunge quota 300 presenze con la maglia della Lazio.

In occasione di Lazio-Udinese del 25 settembre 2014, superando Diego Zanetti, diventa il decimo giocatore ad aver disputato più incontri, in Campionati italiani, con la maglia della Lazio con 248 presenze all'attivo.

Il 20 maggio 2015 segue dalla panchina la finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Gioca l’ultima gara con la maglia della Lazio il 31 maggio al San Paolo contro il Napoli, nel match che ha dato ai capitolini l’accesso ai playoff di Champions, entrando in entrambe le azioni degli ultimi due decisivi gol biancocelesti.

Ledesma lascia la Lazio dopo nove anni, con 318 presenze e 14 reti, fregiandosi nel suo palmares di due Coppe Italia e di una Supercoppa Italiana.

La Società Sportiva Lazio ringrazia Cristian per l’impegno profuso e per la dedizione dimostrata ogni giorno in campo.

Tutto il Club augura a Cristian le migliori fortune a livello professionale e umano.

 
CONFERENZA STAMPA RITIRO S.S.LAZIO 2015-2016 PDF Stampa E-mail
Martedì 30 Giugno 2015 13:15

E’ terminata poco fa presso la sala stampa del Centro Sportivo di Formello la conferenza stampa di presentazione del ritiro della S.S. Lazio ad Auronzo di Cadore. 
A presentare l’ormai consueto appuntamento con la storica località, Marco Canigiani, responsabile dell’area Marketing della Lazio, Gianni Lacché presidente Media Sport Event, Aldo Corte Metto, direttore consorzio turistico, Dario Vecellio, Assessore al bilancio Comune di Auronzo di Cadore, Lorenzo Caldart, membro CdA consorzio turistico.

 

“Questo è l’atto che apre la nuova stagione- afferma Canigiani-. E’ l’ottavo anno consecutivo che la Lazio trascorre il ritiro nella stessa località, Auronzo di Cadore, e ci piace sottolineare come questa simbiosi che c’è tra i biancocelesti e Auronzo sia assolutamente positiva. 
Come detto, la Lazio resterà in ritiro ad Auronzo fino al 19 luglio. Le attività vedranno il villaggio per le famiglie e i bambini, dove i giocatori faranno visita ai tifosi tutti i giorni, la serata biancoceleste, tante altre novità e ovviamente le amichevoli, che verranno trasmesse su Lazio Style Channel, quindi i tifosi che non potranno esserci, avranno la possibilità di seguire sul canale tematico biancoceleste, canale 233 di Sky, tutto il ritiro in diretta da Auronzo”.

 

“Ottavo anno per la Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore, dove ci accolgono con qualità e gentilezza- afferma Gianni Lacché-. Aspettiamo tantissimi tifosi della Lazio. Stiamo definendo bene con lo staff tecnico le partite dei biancocelesti”.

 

“Siamo ospiti qui al Centro Sportivo di Formello quest’oggi per rappresentare quello che è il ritiro, dove lavoriamo in maniera serena e spesso informale con tutto lo staff biancoceleste- spiega Dario Vecellio-. Il Comune di Auronzo è pronto per ospitare la Lazio ed i suoi tifosi. Noi mettiamo a disposizione il centro sportivo, cercando di dare il meglio di noi stessi e restando sempre collaborativi al massimo”.

 

“Il ritiro della Lazio è l’appuntamento più atteso della stagione- prosegue Aldo Corte Metto-. La località si presenterà come sempre in maniera efficiente ed entuasiasta all’arrivo di tutti i tifosi. Stanno arrivando parecchie richieste, ci sono ancora posti, se dovessero terminare ad Auronzo, troverete posto nelle strutture limitrofe.
Ci aspetteranno delle giornate bellissime, che potrete trascorrere tra le attrazioni di Auronzo di Cadore”.

 

“Siamo orgogliosi di ospitare una società come la Lazio. Ci piace pensare ad Auronzo come un luogo di buon auspicio- termina Cardart-. La Lazio ha ottenuto un sacco di successi in questi anni, e speriamo di poter festeggiare ancora ulteriori traguardi tutti insieme”.

 

Per il programma completo e tutte le informazioni:http://auronzomisurina.it/

 
COMUNICATO 25.06.2015 PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Giugno 2015 10:11

La S.S. Lazio comunica di aver raggiunto l'accordo per il trasferimento temporaneo del calciatore Josip Elez a favore del club di prima divisione danese AGF Aarhus. 

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 620