Tre vittorie ed un pareggio. Questo il bilancio delle gare disputate nel weekend dalle selezioni giovanili della Prima Squadra della Capitale. Il primo successo è stato registrato dall’Under 14 di mister Simone Gonini: la compagine biancoceleste ha espugnato il campo della Villalba Ocres Moca per 3-0 grazie alle reti di Di Florio, Carbone e Ferrari. Quest’oggi, invece, sono scese in campo le formazioni Under 17, Under 16 ed Under 15. I ragazzi di Fabrizio Fratini hanno pareggiato per 0-0 sul campo del Sassuolo, mentre le squadre guidate rispettivamente da Marco Alboni e Tommaso Rocchi hanno entrambe sconfitto per 3-1 le formazioni pari età del Livorno tra ke mura di casa del Centro Sportivo Green Club.

Di seguito i tabellini delle gare disputate e le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Under 17 | Campionato | 15ª giornata

SASSUOLO-LAZIO 0-0

 

SASSUOLO: Zacchi, Lazzaretti, Pieragnolo, Casolari, Cehu, Markiewicz, Capogna (74’ Giordano), Bruno (83’ Okuduwa), Baldari (74’ Biondelli),  Borgia (72’ Mata), Palma (83’ Barbieri).

A disp.: Lanzi, Barbetta, Cavallini, Macchioni.

All.: Barone

 

LAZIO: Moretti, Floriani, De Santis, Santovito, Zaghini, Ferro, Castigliani, Russo (68’ Manzo), Riosa (68’ Santilli), Ferrante, Marinacci (90’ Migliorati).

A disp.: Di Fusco, Pollini, Franco, Mari, Mancino.

All.: Fratini

 

Al termine dell’incontro, il tecnico biancoceleste Fabrizio Fratini è intervenuto ai microfoni di sslazio.it:

“Oggi abbiamo disputato una gara importante contro una squadra forte. I nostri avversari ci hanno studiati e ci hanno aspettati nella loro metà campo: in questo modo, non abbiamo avuto spazi in profondità ed il nostro reparto offensivo non è stato brillante. Siamo stati molto solidi mettendo in mostra una buona fase difensiva. Abbiamo portato a casa un risultato importante”.

Anche il portiere biancoceleste Giacomo Moretti ha commentato l’incontro con il Sassuolo ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste:

“La partita è stata molto difficile contro una grande squadra. All’inizio abbiamo avuto difficoltà a capire la partita, ma siamo entrati in gara e siamo riusciti a portare a casa un pareggio importante”.

 

 

 

Under 16 | Campionato | 15ª giornata

LAZIO-LIVORNO 3-1

Marcatori: 4’ Milani (L), 19’ Napolitano (L), 44’ rig. Mancini (L), 78’ Guerrucci (LI)

 

LAZIO: Sternini, Bedini, Quaresima (48’ Nannini), Mancini, Ruggeri, Del Mastro (60’ Perazzolo), Milani (60’ Amadei), Rossi (48’ Marafini), Serafini (48’ Crespi), Napolitano (60’ Tallini), Legnante (60’ Nori).

A disp.: Morsa.

All.: Alboni

 

LIVORNO: Di Bonito, Buchignani (49’ Accorsini), Arcuri (49’ Galeone), Musilli (66’ Disegni), Tronchetti, El Wafi (66’ Bagnoli), Forte, Mori (20’ Nazzaro), Fiorito (49’ Cadiaga), Ciofi, Lika (49’ Guerrucci).

A disp.: Campinotti.

All.: Di Stefano

 

Nel post partita di Lazio-Livorno, il tecnico biancoceleste Marco Alboni è intervenuto ai microfoni di sslazio.it:

“Sapevamo che dovevamo farci trovare pronti sapendo che potevamo agganciare il secondo posto vincendo l’incontro. Affrontare il Livorno non è mai semplice, lo scorso anno i toscani ci avevano tolto ben quattro punti. In questa settimana abbiamo lavorato per tenere alto il livello della concentrazione. Dovevamo farci trovare pronti, ho cambiato qualcosa tatticamente nell’ultimo periodo perché dobbiamo trovare nuove soluzioni. Non possiamo più nasconderci, i nostri avversari ormai ci conoscono e dobbiamo lavorare per trovare nuove idee tattiche. Stiamo lavorando sul 4-3-3 e devo fare una menzione speciale per Milani e Legnante. I ragazzi hanno approcciato bene all’incontro e ci dispiace solo per aver incassato un gol. Dobbiamo continuare in questa direzione con umiltà, abbiamo agganciato il Genoa al secondo posto ma ora ci aspettano quattro gare molto importanti. La strada sarà lunga, ma noi siamo in carreggiata e non molleremo nulla”.

 

 

 

Under 15 | Campionato | 15ª giornata

LAZIO-LIVORNO 3-1

Marcatori: 3’ Salvadori (LI), 5’ Troise (L), 57’ Petta (L), 72’ Iobbi (L)

 

LAZIO: Magro, Casonato (60’ Reddavide), Milani, Nazzaro, Dutu, Petta, Oliva, Troise, Brasili (70’ Iobbi), Giubrone (48’ Zanchetta), Di Venanzio (48’ Petrucci).

A disp.: Polidori, Giranelli, Pancaro, Fabris.

All.: Rocchi

 

LIVORNO: Simoncini, Bellini (49’ Tantardini), Quochi (55’ Perrotta), Menigagli, Pacifico, Panconi, D’Ancona (68’ Durante), Becucci D., Becucci T., Jendoubi (68’ Costanzi), Salvadori.

A disp.: Cusin, Mengarelli, Carcione, Trivelli.

All.: Danesi

 

Al termine di Lazio-Livorno, il tecnico biancoceleste Tommaso Rocchi è intervenuto ai microfoni di sslazio.it:

“La partita non era semplice, il Livorno è una squadra molto aggressiva che pressa sempre alto. Oggi siamo andati in difficoltà all’inizio ed abbiamo incassato la rete dello svantaggio a causa di una disattenzione difensiva. Il loro pressing ci ha impedito di giocare come al solito, essendo noi abituati a costruire dal passo abbiamo dovuto cambiare qualcosa in fase di sviluppo provando a sfruttare più spesso gli attacchi in profondità. Così siamo riusciti a segnare ed a costruire altre occasioni importanti. Nella ripresa abbiamo cercato di spingere per cercare il vantaggio e siamo stati bravi a cambiare modulo: coloro che sono subentrati dalla panchina hanno dato un ottimo contributo e siamo riusciti in questo modo a vincere. Quando si affrontano squadre che si chiudono nella propria metà campo è sempre difficile: possiamo fare di più, ma sono soddisfatto”.

 

Anche il calciatore biancoceleste Gabriele Iobbi ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale ufficiale biancoceleste:

“Oggi abbiamo disputato una buona partita, è stata molto combattuta. Nella ripresa ci siamo rialzati. Personalmente sono felice di aver trovato il gol e di aver offerto questa prestazione subentrando dalla panchina”.

 

 

 

Under 14 | Campionato | 15ª giornata

VILLALBA OCRES MOCA-LAZIO 0-3

Marcatori: 22’ Di Florio (L), 28’ Ferrari (L), 39’ Carbone (L)

 

VILLALBA OCRES MOCA: Tornambè (45’ Carrera), Ascenzi, Trusiani (41’ Proietti), Gianturco, Fanella, Rocchi, Pierini (66’ Battilocchio), Martino (60’ De Santis S.), Cacace (54’ De Santis A.), Penna (68’ Manni), Colasi (41’ Laudoni).

A disp.: Baldassarre, Moglioni.

 

LAZIO: Caruso, Ferrari (36’ Visconti), Marini, Silvestri (36’ De Lorenzo), Stano, Barone (36’ Bordoni), Bigotti, Paparelli, Di Florio, Marinaj, Carbone (60’ Cozza).

A disp.: Renzetti, Gelli, Serra, Ceccarelli, Ercoli.

All.: Gonini