Il tecnico biancoceleste, Massimiliano Catini, è intervenuto ai microfoni di www.sslazio.it nel post partita di Lazio Women-Napoli Femminile:

“Ho visto molto bene le ragazze, dal punto di vista mentale ha reagito più volte recuperando il risultato di svantaggio. Paghiamo degli episodi dubbi in alcune circostanze arbitrali. Dispiace perché la gara l’avevamo preparata bene in settimana, cercando di attaccare il lato debole del Napoli e ci siamo riusciti anche con un buon palleggio. Poi però fa male prendere il gol allo scadere, forse era più giusto il pareggio. Adriana non è riuscita a festeggiare il suo compleanno nel migliore dei modi, sarebbe stata meglio una vittoria insieme ai gol. Lei come tutte le altre sta dando il 110% dal lunedì alla domenica.

Piano piano ne usciremo fuori, troveremo condizione e forza per rialzare la testa e andare avanti. Adesso dobbiamo guardare alla trasferta contro la Juventus. La gara la prepareremo cercando di gettarci alle spalle questo risultato e ci concentreremo sulla Juventus. Dobbiamo prendere quanto di buono fatto oggi, anche perché c’è tanto di buono. Ripartiamo dalla testa e dalle gambe di oggi, giochiamocela con tutte anche se sulla carta sono già segnate alcune partite”.