Nel post gara di Lazio-Ravenna, il tecnico biancoceleste Massimiliano Catini è intervenuto ai microfoni di S.S.Lazio.it:

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, il Ravenna gioca molto bene con un’identità di gioco ben definita ed alcune individualità importanti.

Hanno disputato una buona partita, noi all’intervallo abbiamo pensato solamente a mantenere la calma perché sapevamo che prima o poi l’occasione giusta l’avremmo avuta.

Abbiamo compiuto un ulteriore passo avanti, un’ulteriore crescita per le ragazze che hanno dimostrato di saper gestire i momenti della gara.

Non si smette mai di crescere, già dal prossimo match dobbiamo confermare ciò che abbiamo fatto prima della pausa. La partita contro il Sassari Torres non dovremo sottovalutarla, provando a vincere anche per guadagnare qualche punto sulle dirette concorrenti.

L’attacco sta funzionando bene, sono andate in rete tutte e tre le giocatrici del tridente. C’è un grande lavoro del centrocampo che permette poi di fare bene in fase avanzata.

La squadra sta diventando un gruppo partita dopo partita. L’ho sempre detto, la differenza la farà chi subentra e chi si fa trovare pronto quando chiamato in causa”.