Stefan Radu è uno dei senatori della squadra biancoceleste, ha legato il suo nome a questi colori. Sempre presente, sempre pronto da leader a mettersi a disposizione del gruppo tanto da diventare un vero punto di riferimento in campo e fuori.

Nella sfida disputata contro il Benevento nel 2017, il difensore romeno ha collezionato la presenza numero 288 scavalcando Idilio Cei al decimo posto della speciale classifica dei calciatori più presenti nella storia del club capitolino. Il classe 1986 ha così tagliato il 29 ottobre di quell'anno un altro importante traguardo che rende perfettamente il senso della sua “lazialità”. 

Arrivato nel 2008, Radu è diventato sempre più un jolly difensivo insostituibile per la squadra e si è confermato un punto di riferimento importante per il gruppo e per tutta la rosa per ogni allenatore passato sulla panchina laziale.