Novità importanti per i requisiti da avere per l'ingresso in Portogallo:

MODALITA' PER L’ENTRATA IN PORTOGALLO

In considerazione della la situazione epidemiologica del Portogallo, dal 1º dicembre 2021 fino al 20 Marzo 2022 vige
 
lo stato di calamità.

Tutti i passeggeri di età pari o superiore ai 12 anni che fanno ingresso o transitano in Portogallo, devono presentare
 
uno dei seguenti documenti:

- Certificato UE di guarigione o equivalente, oppure
- Certificato UE di vaccinazione completata da più di 14 giorni o equivalente (sono sufficienti due dosi), oppure
- Certificato di test molecolare negativo (NAAT), eseguito non più di 72 ore prima della partenza, oppure Certificato di test antigenico, eseguito non più di 24 ore prima della partenza.
- Marche del vaccino approvate dalla Commissione Europea : Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca e Johnsoon.

Si segnala  che dal 7 febbraio 2022 in Portogallo il test antigenico ha una validità massima di 24h e non più
 
48h. Il test PCR continua a mantenere la validità di 72 ore.

Tutti i passeggeri devono inoltre obbligatoriamente compilare il modulo di localizzazione digitale (PLF) del Governo
 
Per eventuali verifiche della correttezza/completezza della documentazione (PLF + Certificati) prima del viaggio, si
 
consiglia comunque di contattare le compagnie aeree.