Damiano Franco, difensore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

"La Coppa è stata fondamentale, ci ha dato una spinta in più. Adesso ci crediamo tutti, abbiamo eliminato grandi squadre. La vittoria di oggi contro il Torino invece è stata fondamentale, sono contento anche per aver tenuto la porta inviolata. Siamo stati tutti uniti, sono felice. Armini? Ci conosciamo da tempo, abbiamo ripreso le misure in campo in difesa.

Difesa a 3 o 4? Non ho preferenze, mi trovo bene in ogni schieramento. Con queste prestazioni, possiamo ambire alla salvezza. Sono orgoglioso poi per i 4 gol in campionato, ma il merito è di tutta la squadra. Convocazione in Champions con il Bruges? Per me è stata l'emozione più grande, quando mi hanno chiamato per dirmi che c'era la possibilità di partire non ci credevo. Raul Moro? Per fortuna in allenamento non lo marco io (ride, ndr)".