Al termine di Lazio-Ternana, il tecnico della Primavera biancoceleste Alessandro Calori è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

"Quella di oggi è stata importante, questi ragazzi vanno seguiti sempre. Li ho visti lavorare bene durante la settimana, volevano riscattare il ko contro la Salernitana. Dopo il vantaggio, siamo stati bravi a dare continuità alla prestazione. Non dobbiamo accontentarci mai, saranno due campionati: quello in casa e quello fuori. Dovremo adattarci ad ogni situazione, diventando anche meno belli.

Cerchiamo di avere dei principi di gioco, non è importante chi c'è ma sapere cosa fare. Lavoriamo su tante soluzioni ed i ragazzi stanno andando bene. Sono felice per la porta inviolata, il merito è di tutta la squadra. Bene anche Moretti in porta, ho scelto lui per la questione fuoriquota: è stato reattivo ogni volta che è stato chiamato in causa.

Shehu ha fatto un bel gol, tutti si fanno trovare pronti. Coulibaly? Sta crescendo molto, è in evoluzione, sta imparando tante cose. Ha giocato bene, deve però inserirsi di più. Ora ci sarà la sosta, lavoreremo duramente per farci trovare pronti alla ripresa. Bisogna sempre lottare".