Era l’8 gennaio del 2013. La Lazio allenata da Vladimir Petkovic, dopo aver superato il Siena ai calci di rigore negli ottavi di finale di Coppa Italia, affrontò il Catania allo Stadio Olimpico di Roma in occasione dei quarti di finale della competizione.

Inizialmente sono i siciliani a rendersi pericoloso nella metà campo biancoceleste con Izco che, dalla distanza, centra il palo alla sinistra di Bizzarri. Alla mezz’ora, però, la Prima Squadra della Capitale passa in vantaggio: Candreva batte un angolo dalla destra, al centro Radu devia in rete.

Nella seconda frazione di gioco, gli uomini di Petkovic riescono a dilagare e ad archiviare la pratica. Al 61’ è Hernanes a trovare la via del gol; il numero 8 riceve al centro da Floccari, apre il piatto e la sfera raggiunge il palo più lontano. Nell’ultimo minuto di gioco è sempre il brasiliano a chiudere il match sul 3-0. Questa volta Hernanes supera il diretto avversario con un doppio passo e, dopo aver aggirato anche Frison, insacca a porta sguarnita. In questo modo i biancocelesti raggiunsero le semifinali di Coppa Italia, nelle quali sfidarono nel doppio confronto la Juventus.