Al termine della vittoriosa sfida contro la Sampdoria, mister Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Aver raggiunto Maestrelli è per me un motivo di grande orgoglio, sappiamo bene cosa rappresenta lui per noi laziali. Ci godiamo questa vittoria, da domani inizieremo a pensare alla prossima partita.

Dovremo essere bravi a recuperare forze ed energie, abbiamo disputato un’ottima gara. Sappiamo martedì cosa ci attenderà a Napoli, avremo un paio di giorni per preparare il confronto al meglio.

Vedere i ragazzi esprimere un gioco come quello odierno è motivo di grande soddisfazione. Abbiamo tenuto il campo egregiamente, sono felice io così come tutto il mio staff.

Dovremo valutare bene alcuni singoli, come Correa, che oggi è voluto esserci a tutti i costi. Ieri mi aveva dato buone risposte, ho preferito non rischiarlo visto il corso già indirizzato della gara con la Sampdoria.

Questa è la Lazio più offensiva tra quelle che ho allenato, in campo inseriamo molti calciatori che tendono ad attaccare, ma i ragazzi sono molto disponibili al sacrificio. Questo accomuna la squadra di oggi a quella in cui giocavo io, con elementi quali Nedved e Sergio Conceicao che aiutavano molto la squadra a mantenere il doveroso equilibrio”.