Paolo Mandelli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Non è facile vivere questo momento, soprattutto per chi come me lavora con i giovani. Possiamo tutti imparare da questa storia, cercando di trovare spunti positivi da cui ripartire. Sto approfittando di questo periodo per stare in famiglia e rivedere molte partite.  

Lo stop del campionato comporta molte discussioni, sarà difficile trovare la giusta decisione. Sicuramente i calciatori meriterebbero di potersi allenare individualmente nei centri sportivi, come tutti gli altri sportivi professionisti.

In un momento come questo bisognerà mettere da parte gli interessi personali per salvaguardare la collettività, bisognerà riprendere in sicurezza. Questo lo decideranno solamente i medici. Spero che i campionato vengano finiti per una loro regolarità, il tempo per farlo inizia a scadere ma c'è ancora”.