Dopo la partita con l'Udinese, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa:

"Eravamo venuti ad Udine per vincere la partita, siamo partiti bene mancando di lucidità nella ripresa. Non eravamo tranquilli, anche a causa degli ultimi risultati. Ai fini della classifica il punto sposta poco, vogliamo prenderci quanto manca per la qualificazione in Champions.

Questa squadra prima del lockdown aveva fatto qualcosa di importante, purtroppo abbiamo pagato i tanti infortuni. Questo non è un alibi, ma è una cosa che paghiamo nei secondi tempi.

Ho un gruppo che non deve essere toccato, se non per critiche costruttive. Abbiamo fatto un qualcosa di importante in questi 4 anni, quest'anno abbiamo conquistato anche la Supercoppa ed ora spero di tornare con la Lazio in Champions League".