Alla vigilia del match con il Benevento, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, dal Centro Sportivo di Formello:

"Giocare contro il Benevento di mio fratello sarà emozionante, giocare contro mio fratello sarà particolare, ognuno farà la propria partita. Saremo avversari per 95' e alla fine ci abbracceremo. Sarà una grande soddisfazione per i nostri figli e genitori. In questo momento il cammino in campionato all'Olimpico non è stato positivo, l'assenza dei nostri tifosi la sentiamo.

La Champions ci ha portato via qualche punto ma adesso dobbiamo avanti perché il cammino è ancora lungo. Bayern Monaco? Affrontiamo i campioni in carica, sarà un grande onore. Quando sei è nelle top 16 d'Europa non esistono partite facili. Sarà stimolante, un'occasione collettiva per crescere alla quale dovremo lavorare per arrivare nel migliore dei modi".