"Sincero apprezzamento per il gesto di grande generosità e sensibilità" di Momo Fares "e per la riservatezza e la discrezione con cui lo ha compiuto" è stato espresso dal Presidente della S.S. Lazio Claudio Lotito nel corso di una telefonata con il giocatore della squadra biancoceleste e della Nazionale algerina, per la donazione elargita a favore di Gianni Lanciato, l’uomo di 52 anni rapinato del suo scooter mentre stava svolgendo l’attività di rider a Napoli.

"L’affermazione di questi valori viene prima dei risultati - ha sottolineato il presidente Lotito - specie quando si tratta dell’aiuto verso i più deboli, da parte di chi è stato più fortunato. Fares ha compiuto un gesto personale che incarna perfettamente lo spirito di diverse altre iniziative che insieme a tutta la squadra e al mondo Lazio portiamo avanti da tempo in favore dei più bisognosi. Il fatto che non abbia cercato clamore lo rende ancora più significativo e degno di apprezzamento da parte della Società e di esempio per tutti".