Il 9 gennaio 1900 a Roma, in Piazza della Libertà, nove volenterosi giovani guidati dal bersagliere podista Luigi Bigiarelli decisero di fondare una Società che fosse accessibile alla gioventù del popolo e che tramandasse i valori morali ed etici dello sport.

Scelsero come simbolo l’Aquila, animale fiero e sinonimo di potenza, vittoria e prosperità, come colori il bianco ed il celeste, in onore della Grecia, patria delle Olimpiadi. Ed infine il nome, Lazio.

È il 9 gennaio ed il Club più antico di Roma compie 121 anni; tanti auguri a tutti noi, tifosi della Prima Squadra della Capitale!

Libor Kozak, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto a S.S.Lazio Agenzia Ufficiale:

“Voglio salutare tutti i tifosi della Lazio e fare tanti auguri al Club per i suoi 121 anni di storia. L’esperienza a Roma è stata tra le più belle della mia carriera, ho vissuto quattro anni bellissimi alla Lazio e porterò per sempre nel cuore quest’avventura: la Società biancoceleste mi ha dato la possibilità di giocare nel calcio vero. I tifosi laziali mi hanno sempre supportato, anche nei momenti più difficili. Per questo motivo la Lazio sarà sempre nel mio cuore. Auguro il meglio al club biancoceleste, anche di fare grandi cose quest’anno in Champions League!”.