La designazione arbitrale per la diciottesima giornata di Serie A TIM, ha assegnato la gara Lazio-Roma al signor Daniele Orsato della sezione di Schio.

Il fischietto veneto ha già diretto i biancocelesti in 40 occasioni: il bilancio di quest’ultime sorride alla Prima Squadra della Capitale. In 15 circostanze la Lazio ha ottenuto i tre punti, in 15 ha pareggiato ed in 10 è uscita sconfitta.

L’ultimo precedente con Orsato risale alla tredicesima giornata di questa Serie A TIM, nella quale i biancocelesti hanno vinto in casa con il Napoli. Le strade del fischietto di Schio e della Prima Squadra della Capitale si erano incrociate alla terza giornata (Samp-Lazio 3-0). Nella scorsa stagione, il fischietto di Schio ha arbitrato la Lazio in occasione del settimo turno di campionato, nel quale gli uomini di Inzaghi pareggiarono per 2-2 con il Bologna, nella decima giornata, vinta dai biancocelesti per 4-0 contro il Torino, nella diciannovesima, vinta dalla squadra di Inzaghi contro il Napoli, nella ventisettesima, persa dai biancocelesti a Bergamo contro l'Atalanta e nella trentaquattresima, persa 2-1 in casa della Juventus.

Domani, il direttore di gara veneto arbitrerà il suo quinto derby. Nei precedenti quattro, la Lazio non ha mai perso. Il primo di questi risale al 26 maggio del 2013, giorno nel quale Orsato diresse la finale di TIM Cup vinta dai biancocelesti per 1-0. Le successive due stracittadine arbitrate dal fischietto veneto si conclusero in parità, poi il 30 aprile 2017 arrivò il successo per 1-3 (doppietta di Keita intervallata dalla rete di Basta).