Al termine di Roma-Lazio, mister Simone Inzaghi ha analizzato la gara ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Abbiamo avuto le clamorose occasioni di Milinkovic e Luis Alberto nel primo tempo, Immobile ha avuto la palla dell’1-1, inoltre abbiamo incontrato in super Fuzato, noi abbiamo peccato di precisione. Avremmo meritato di più prima del break ma all’intervallo siamo andati sotto e nella ripresa c’è stata poca reazione.

Abbiamo perso un po’ di tranquillità, sappiamo tutti cosa rappresenta il derby, ne abbiamo risentito. Fino al vantaggio della Roma avevamo prodotto un buon calcio. Il gol di Muriqi è stato annullato di un soffio. Ci voleva un episodio, noi non abbiamo reagito a quello che ha girato a favore dei nostri avversari.

Avremo ancora due partite da qui alla fine, servirà farle al meglio. Le nostre prossime avversarie sono ancora in lotta per il loro obiettivo, dovremo dare tutto.

Avendo chiuso il primo tempo in svantaggio, avremmo dovuto reagire diversamente. Guardando alle statistiche al termine della gara, la Roma ha tirato due volte in porta e ha segnato due volte mentre noi abbiamo tirato ma non siamo stati precisi come loro.

Nel primo tempo, nonostante la Roma ci avesse aspettato un po’ di più, dovevamo essere più rapidi e veloci. Abbiamo avuto nonostante questo tre occasioni nella prima parte di gara. Vanno fatti i complimenti alla Roma, sono stati sicuramente chirurgici e più bravi di noi”.