Nel post partita di Lazio-Roma, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri è intervenuto a Lazio Style Channel, 233 Sky.

“Il derby è faticoso da giocare. C'è tensione, adrenalina, devo dire che non mi aspettavo questo. È una sensazione particolare e un'emozione forte. Quella di oggi è una bellissima giornata.

Siamo entrati in partita nel modo giusto, eravamo concentrati. Era una gara all'inizio bloccata che dopo il vantaggio è esplosa. Abbiamo disputato una buona partita, peccato per i due gol subiti, uno su palla attiva ed uno su rigore. In difesa la prova è stata buona.

Dopo il primo gol, il match è diventato propositivo, noi allenatori abbiamo fatto tutto per conquistare la partita. Potevamo vincere in modo più largo, sul rigore ci si può discutere un giorno.

Gli ultimi minuti li abbiamo gestiti bene senza arretrare troppo. L'unico momento che non mi è piaciuto è stato l'ultimo quarto d'ora del primo tempo perché ci siamo abbassati troppo. Per il resto la squadra ha disputato un'ottima gara.

La prestazione di oggi deve essere la normalità per Felipe Anderson ha tutte le potenzialità per farlo. Ha un’eleganza nella corsa mai vista, una grande tecnica e sa compiere grandi scelte nell'ultimo passaggio. È un ragazzo talmente umile che non si rende conto della sue forza da giocatore. Spero che la maturazione lo porti ad avere continuità in queste prestazioni”.