L’attaccante biancoceleste, Felipe Anderson, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel nel post partita del derby:  

“Siamo arrivati ad una partita di campionato in cui i tre punti contavano tantissimo e li volevamo in qualsiasi modo. Poi volevamo esprimere il nostro gioco, palla a terra e palleggiare e ci siamo riusciti in buoni punti della partita. Contento del gol, mi fa piacere segnare al derby del mio ritorno dopo quello del 2015. L’ho detto tante volte, Sarri l’ho sempre stimato anche per il modo in cui fa giocare le sue squadre. Quando sapevo che sarei tornato e c’era lui ad allenare ero contentissimo. Mi piace come allena e come ci fa giocare.

Le sue parole sono motivo d’orgoglio e mi danno piena fiducia. Adesso lavoriamo per ritrovare la forma e dare sempre il massimo per le gare che verranno. È bello stare in campo per 90 minuti, segnare, fare assist e aiutare in difesa. Quando riesci a fare tutto questo fa piacere. Ricorderò questo derby più di tutti gli altri. Il primo gol ho visto un inserimento di Immobile e poi il buco dentro l’area di rigore. Ho visto Sergej che in area domina su di tutti. Abbiamo grande fealing e Milinkovic è stato coraggioso ad andare su quella palla. Ciro quando ho visto che ha fermato la palla ho urlato ed ho segnato, il 90% del mio gol è merito suo”.