Nel post gara di Bologna-Lazio, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Abbiamo disputato una gara senza energia, eravamo spenti sia fisicamente che mentalmente. Il Bologna è stato attivo e reattivo su tutti i palloni. Adesso serve valutare i motivi per cui siamo arrivati così scarichi. 

Un giocatore che è qui da tempo ha sottolineato come la squadra abbia sempre avuto questa mentalità che va cambiata, servirà molto tempo per riuscirci. Va capito da cosa derivi questa situazione, sicuramente non dal pubblico che è stato straordinario sostenendoci fino alla fine. 

Siamo stati gli unici in Europa a giocare giovedì sera ed oggi a quest’ora, ma questo non è un alibi. L’approccio dà l’idea che non avevamo energie soprattutto nervose. L’arbitro non ha influito sull’andamento del match, ma scene di protagonismo come quelle di oggi si vedono solo in Italia”.