Il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto nel post partita di Lazio-Sampdoria ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 Sky: 

“Per vincere oggi serviva una partita di alto livello e l’abbiamo fatta. Sono contento della gara, soprattutto della prestazione dei singoli e del gruppo. Ho visto tutti e tre i centrocampisti su grandi livelli. Luis Alberto ha fatto un gol che è tanta roba, lucidità incredibile. È stata una gara dispendiosa, infatti ho dovuto fare qualche cambio. Capisco che per loro tre è faticoso giocare così, però preferisco un centrocampista che mi fa 70 minuti di grande livello, piuttosto che 90 così e così. 

Abbiamo preparato la partita di oggi lavorando sul palleggio, con Luis Alberto e Milinkovic che si infilavano tra le linee. Patric ha tutte caratteristiche positive, è veloce, tecnico e aggressivo. Ha una difficoltà nel mantenere la concentrazione per 90 minuti. Ci stiamo lavorando e lui lo sta recependo. Se poi parliamo di potenziale, lui è molto forte. 

Dobbiamo essere pronti alla sfida contro la Juventus, non ci interessa come arrivano loro. È inutile pensarci, guardiamo a noi anche perché la strada per l’Europa è ancora lunga. 

La concentrazione nel secondo tempo è difficile da risolvere. Io sono dell’idea che bisogna far rendere cosciente la squadra del problema che si ha. Il problema della distrazione nel secondo tempo lo abbiamo avuto spesso e cerchiamo di risolverlo anche fisicamente. Nelle ultime due gare non ci è successo. 

Quando l’atmosfera allo stadio è questa per noi è tanta roba, ci piace quando i tifosi sono così vicini. Li ringrazio per questo e spero che possano continuare in questo modo a sostenerci sempre”.