L’ex difensore Paolo Bianco è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 Sky:

“Marcos Antonio è un giocatore molto interessante che sa usare molto bene il fisico. Nonostante l’età ha molta esperienza, è molto intelligente e duttile, può giocare in qualsiasi posizione del centrocampo. È molto più maturo della sua età, la Lazio ha messo a segno un bel colpo.

Rispetto a Jorginho occupa meglio il campo, ha una maggiore frequenza rispetto al centrocampista italiano. Sono due calciatori diversi, Jorginho è un equilibratore, Marcos Antonio lo trovi ovunque.

Milinkovic, Luis Alberto e Marcos Antonio possono completarsi a vicenda. Quando l’ho incontrato allo  Shakhtar Donetsk mi ha colpito la sua disponibilità, l’applicazione e la sua maturità. Ha ben fisso in testa l’obiettivo. Sarri ed il suo staff si divertiranno con lui, un giovane molto bravo sul piano comportamentale.

De Zerbi gli ha permesso di trovare meglio la posizione in campo in base alla situazione di gioco, mi auguro che con Sarri possa ancora migliorare sotto questo aspetto. Il brasiliano, inoltre, è molto bravo anche nella fase d’inserimento.

Sarri ha bisogno di tempo, con il tempo i tifosi e la società si toglieranno delle soddisfazioni. Il toscano nelle piazze dove è rimasto per vari anni ha fatto bene con una sua idea precisa di calcio.

Mi dispiacerebbe se la Lazio perdesse Acerbi, sarebbe un brutto colpo sia a livello professionale che umano".