In occasione della prima edizione di Sing a Song, organizzato dall’ associazione So.Spe di suor Paola, l’ex difensore biancoceleste Guglielmo Stendardo ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky:

“Complimenti a Suor Paola perché quando organizza un evento lo fa con serietà. Quando mi convoca rispondo presente perché sono sempre stato vicino alla sua associazione. Momenti come quello di stasera sono importanti anche per noi che abbiamo avuto la possibilità di giocare nella Lazio e conoscere l’attività di Suor Paola.

La Lazio è una società da sempre molto attiva nel sociale, penso sia importante che un club di calcio partecipi a eventi come questo.

Sono grato a Dio di aver potuto giocare nella Lazio, di aver conosciuto una delle città più belle al mondo come Roma e aver ricevuto il sostegno di una tifoseria che è tra le migliori in Italia. Aver vestito la maglia biancoceleste è per me motivo di orgoglio.

In campionato la Lazio sta ottenendo ciò che merita, se dovesse continuare su questi livelli potrebbe confermarsi nelle prime quattro posizioni di classifica giocando anche un bel calcio, uno dei migliori in Italia".