#LazioSalernitana | Post partita, il direttore tecnico Bianchi: "Non specchiamoci, vogliamo la promozione"

Alberto_Bianchi

Alberto Bianchi, direttore tecnico della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, al termine della vittoriosa gara interna con la Salernitana.

"Il risultato è stato rotondo, dobbiamo prenderci la prestazione ma guardando al risultato di fine stagione. La prossima gara sarà su un campo difficile come quello della Virtus Entella e noi ora non dobbiamo specchiarci, vogliamo riprenderci la Primavera 1.

Abbiamo deciso di intevenire sulla mentalità della squadra, non era ancora fortemente focalizzata sulla Primavera, le vittorie hanno infuso stima. Non abbiamo ancora fatto nulla. Non è importante solo il risultato del campionato: dobbiamo creare dei calciatori, prima nella testa e poi in campo. Ora è più facile entrare negli automatismi, come Balde in questo periodo.

Napolitano è sempre stato presente in ogni allenamento, è duttile e più costante di Sana Fernandes, che però è un 2006 dalle indubbie qualità tecniche, basti vedere il gol di oggi. Il tecnico ha gestito la partita con i vari cambi, mantenendo però alta la concentrazione: aumentando la competitività nei cambi, potremo toglierci tante soddisfazioni. Sono felice di non aver incassato reti perché le grandi squadre sul 3-0 o sul 4-0 non subiscono marcature".

#LazioSalernitana | Post partita, il direttore tecnico Bianchi: "Non specchiamoci, vogliamo la promozione" | News