coreografia

CHI È LO S.L.O.?

Il Supporter Liaison Officer (SLO) ha il compito di intrattenere adeguate relazioni con il pubblico; lo scopo della sua funzione è di costruire, conservare, consolidare e sviluppare il legame della società con i propri tifosi. Questo ruolo è stato introdotto dalla UEFA (vedi Articolo 35 all’interno del Manuale delle Licenze UEFA – Versione 2.3 (ed in tutte le sue successive versioni), per impegnare i club a migliorare il rapporto con i propri tifosi e ad organizzare al meglio la loro partecipazione a eventi e iniziative. L’obiettivo principale è di garantire un dialogo adeguato e costruttivo tra i club e i propri tifosi rendendo più trasparente la comunicazione tra le parti interessate.

IL RAPPORTO CON I TIFOSI

Tramite lo SLO si definiscono i rapporti del Club con i tifosi e/o gruppi di sostenitori; tali rapporti possono entrare a far parte della “vita” del Club grazie all’impegno dello SLO che, a sua volta, si relaziona internamente con tutte le aree di attività. È importante sottolineare, in base anche alle ultime disposizioni della Federazione Italiana Giuoco Calcio (si veda il comunicato ufficiale n. 326/A e il riferimento all’Art. 12 del codice di giustizia sportiva – sub 9), che lo SLO rappresenta l’unica funzione nel Club a cui è affidata la conoscenza dei tifosi e le comunicazioni “bidirezionali” con essi.

GLI OBIETTIVI

Gli obiettivi perseguiti attraverso l’introduzione dell’obbligatorietà della figura dello SLO sono:

  • Migliorare e, in alcuni casi, iniziare un dialogo costruttivo tra tifosi e club.
  • Aumentare la qualità dei servizi offerti ai tifosi.
  • Costituire un network di SLO a livello nazionale ed europeo al fine di agevolare la condivisione di conoscenze e ”best practice”.
  • Promuovere e dare impulso ad attività sociali.
  • Migliorare l’organizzazione e la gestione delle partite attraverso un processo di responsabilizzazione dei tifosi.
  • Contribuire a migliorare i rapporti tra diversi stakeholder del mondo del calcio, in particolare tra tifosi, amministratori di club, proprietari, istituzioni preposte allo svolgimento delle manifestazioni calcistiche.
  • Prevenire, attraverso iniziative e confronti con i tifosi, episodi di violenza e/o discriminazione.

 

COME CONTATTARE LO SLO 

  • mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • telefono: 06.3237333

CHI E' IL D.A.O?

Il Disability Access Officer (DAO) ha il compito di promuovere e coordinare tutte quelle attività volte a rendere i servizi e le strutture ricettive della Società (stadio, centro di allenamento, etc.) di facile accesso e fruibilità per i soggetti diversamente abili.

GLI OBIETTIVI

La figura del DAO contribuisce a creare e mantenere un ambiente inclusivo e accogliente nei giorni delle partite; aiuta il proprio club a soddisfare le esigenze del tifoso disabile.

 

COME CONTATTARE IL DAO

- mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- telefono: 06.3237333